Le più belle stazioni della metropolitana a San Pietroburgo

Misteri e curiosità sulla metropolitana di San Pietroburgo

È già un mistero Il fatto che a San Pietroburgo con il suo terreno molto instabile, esista la metropolitana. Di sicuro è che il tunnel passa sotto al fiume Neva, e si rialza in prossimità delle stazioni creando cosi l’effetto delle “montagne russe” riducendo altre si il consumo energetico.

Fatti interessanti sulla metropolitana di San Pietroburgo

  1. La metropolitana di San Pietroburgo è la più profonda del mondo. Più di 50 stazioni si trovano ad una profondità di oltre 50 metri. E la stazione Ploshchad Lenina e Chernyshevskaya si trovano ad una profondità di 92 metri, il tempo di percorrenza sulla scala mobile è di circa 3 minuti. La scala mobile più lunga si trova alla stazione Ploshchad Lenina, la sua lunghezza è di 729 gradini. La stazione Admiralteyskaya ha una profondità di 102 metri, cioè la più profonda in Russia.
  2. Questa metro è quella più a nord di tutta la Russia.
  3. La stazione Park Pobedy con le sue porte «ascensore orizzontale» è stata costruita per la prima volta al mondo a San Pietroburgo. Adesso ci sono 10 stazioni a San Pietroburgo con questo tipo di tecnologia.
stazione Mayakovskaya

La stazione Mayakovskaya con le porte «ascensore orizzontale»

  1. 24 delle 65 stazioni si trovano sulle isole del delta del fiume Neva.
  2. Admiralteyskaya è stata la stazione-«fantasma» dal 1997 al 2011. Qua tutti i treni proseguivano la loro corsa senza fermarsi.
  3. Tiechnologhicheskiy institut è la prima stazione in URSS con cross-platform ovvero stazione cambio linea.
  4. La stazione di Sportivnaya è unica. Si collega con la seconda uscita attraverso un tunnel subacqueo sotto la Neva, tramite il travolator (scala mobile orizzontale) di lunghezza di 300 metri.
  5. La velocità massima a cui può andare il treno, è di 90 km/h.
  6. Le donne non possono essere assunte come macchiniste a causa di fattori nocivi, come il microclima, il rumore costante, l’illuminazione artificiale, la necessità di una costante concentrazione. Tuttavia, non è sempre stato così. Negli anni ’50, le donne lavoravano come macchinista della metropolitana alla pari  degli uomini. Dopo la guerra, gli uomini erano pochi, quindi al lavoro sono state assunte le donne, creando intere brigate femminili.

La più belle stazioni della metropolitana di San Pietroburgo

La metropolitana sicuramente è un’attrazione turistica per gli ospiti di San Pietroburgo. Otto stazioni –  Ploshchad Vosstaniya e Vladimirskaya, Pushkinskaya e Tiechnologhicheskiy institut, Baltijskaya e Narvskaya, Kirovsky zavod e Avtovo, sono incluse nel registro dello stato del patrimonio culturale di importanza regionale.

Le più belle stazioni della metropolitana si trovano tra Ploshchad Vosstaniya e Avtovo. Accanto a Ploshchad Vosstaniya si trova la stazione ferroviaria di Moskovskaya.

stazione-Ploshchad-Vosstaniya

La stazione Ploshchad Vosstaniya è un simbolo della metro di San Pietroburgo, è stata inaugurate nel 1955

La stazione Avtovo è decorata di colonne di vetro, che, purtroppo, sono ricoperte di polvere ed impressionano solo al primo sguardo. La stazione di Avtovo oltre ai cristalli è adornata di bronzi e mosaici fiorentini. Inoltre ci sono 700 lampade, e sulla parete si trova un mosaico raffigurante una madre con il bambino. Negli anni della guerra questa zona di San Pietroburgo è stata il punto avanzato della difesa, e il mosaico della stazione è dedicato a questo tema: spade dorate e rami di alloro simboleggiano la lotta per la pace.

Questa stazione si può vedere se andate verso Peterhof o Lomonosov.

stazione Avtovo

La stazione Avtovo con le colonne di vetro, è stata inaugurate nel 1955

La stazione Narvskaya. La hall terrestre ha un aspetto monumentale completato da una cupola. L’arco di Trionfo si trova accanto a tre alti archi e rilievi decorativi sulle pareti. Gli arredi artistici della stazione sono un’elogio alle varie attività lavorative del popolo sovietico. Il padiglione stesso e le sue decorazioni sono di tipo storico, scientifico e artistico-culturale.

stazione Narvskaya

La stazione Narvskaya, è stata inaugurate nel 1955

La sala è decorata con le splendide lampade, lampadari e bassorilievi in bronzo, il pavimento grigliato d’ingresso è molto bello.

griglia stazione Narvskaya

Griglia del pavimento all’ingresso della stazione Narvskaya

bassorilievo Narvskaya

Il centrale bassorilievo all’ingresso della stazione Narvskaya. Ha una scritta sulla bandiera «Gloria al lavoro!»

La stazione Pushkinskaya. Il tema della stazione è dedicato al poeta russo Alexander Pushkin e considerata una delle più belle stazioni di San Pietroburgo. I piloni sono rivestiti di marmo bianco, il pavimento è realizzato con granito rosso scuro. Contornato ai bordi di bianco e nero. Nelle nicchie ci sono delle lampade nere a pavimento lampade con le coppe in cristallo. Le lampade sono decorate con scudi placcati in oro, lance e altri dettagli di finitura.

In questa stazione si trova il primo monumento sotterraneo. Nel fondo centrale sotterraneo della sala è collocata la statua di A. S. Pushkin. Dietro di essa il murale raffigurante il parco di Zarskoe Selò.

stazione Pushkinskaya

Il brano, dedicato al poeta Alexander Pushkin nella stazione Pushkinskaya, 1956

La stazione di Gorkovskaya. Nel 2009, dopo una completa ristrutturazione, il padiglione della stazione è stato trasformato in un «disco volante». Lo Spazio è il tema del progetto della stazione a causa della vicinanza al Planetarium. Accanto a questa stazione si trovano Music hall, lo Zoo e La fortezza di Pietro e Paolo.

Il padiglione della stazione di Gorkovskaya

Stazione di Obvodny kanal, è uno stile di architettura industriale. Tutte e tre le navate della stazione e il tunnel inclinato con scale mobili sono gli elementi di un unico insieme. Sui due murali è raffigurata Obvodny kanal com’era alla fine del XIX secolo.

stazione Obvodny

La stazione Obvodny kanal, 2010

stazione Obvodny piattaforma

La stazione di Admiralteyskaya — si trova nel cuore di San Pietroburgo. L’uscita si trova in via Malayay Morskaya, Nevskiy prospekt, l’Arco del Capo di stato Maggiore, Piazza del Palazzo e museo dell’Hermitage.

stazione Admiralteyskaya

La stazione Admiralteyskaya, 2011

A sinistra della Nevskij prospekt — l’Ammiragliato, la piazza del Senato, la Cattedrale di Sant’Isacco. La profondità della stazione della metropolitana Admiralteyskaya – 102 m. Per uscire dal fondo alla superficie, è necessario salire su due scale mobili. Il passaggio avviene attraverso le gallerie di Admiralteyskaya – ed è una passeggiata molto piacevole, perché gli interni della stazione rappresentano un mini-museo d’arte del mosaico a tema marino, storia e gloria della Russia.

Murale Admiralteyskaya frammento

Murale “Base Ammiragliato…”. Frammento

Mosaico "Ammiragliato"

Mosaico “Ammiragliato”

Murale "Base Ammiragliato...". Frammento

Murale “Base Ammiragliato…”. Frammento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MENU